PALMA-Scontro sul bilancio, 11 consiglieri chiedono le dimissioni del sindaco

Inserito da

Scontro sul bilancio, 11 consiglieri chiedono le dimissioni del sindaco
„Nei giorni scorsi Pasquale Amato, che guida la giunta, aveva accusato il consiglio comunale di non avere votato il bilancio di previsione. Oggi 11 consiglieri hanno chiesto le dimissioni del primo cittadino. La nota porta la firma di: Lillo Amato, Rosario Bruna, Giulio Castellino, Orlando Dicembre, Rosario Incardona, Calogero Malluzzo, Matteo Meli, Salvatore Montalto, Letizia Pace, Desyrèe Vitello, Antonino Volpe. “Come consuetudine da quando è stato eletto, il sindaco presenta il bilancio a fine anno, mortificando il ruolo del consiglio comunale. Noi abbiamo difeso Palma e i palmesi dalla deriva autoritaria del sindaco. Il bilancio di previsione del 2016 è stato approvato dalla giunta solo lo scorso 18 dicembre, senza la delibera di giunta il consiglio non avrebbe potuto esprimersi”.
Scontro sul bilancio, 11 consiglieri chiedono le dimissioni del sindaco
„“Sindaco – concludono gli 11 consiglieri comunali – a tutte le sue bugie noi rispondiamo con la verità. Tragga le ovvie conclusioni per il bene di Palma”.

volantino dei consiglieri dissidenti
 
Potrebbe interessarti: http://www.agrigentonotizie.it/cronaca/palma-di-montechiaro-scontro-sul-bilancio-11-consiglieri-chiedono-dimissioni-sindaco-05-gennaio-2017.html

 

Notizie : La collana della Madonna Del Castello verrà custodita dalla curia

Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy (leggi di più). Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.Ok leggi di piu

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi