PALMA-Palma, svolta nell’omicidio Scopelliti: arrestato il cognato della vittima

Inserito da
DA GRANDANGOLO

Ignazio Scopelliti, 45 anni, netturbino, è stato ucciso questa mattina tra le 10:30 e le 11 in via Palladio, nel pieno centro di Palma di Montechiaro.

Palma di Montechiaro, 45enne ucciso a pistolettate: fermati dai Cc suocero e cognato (ft e vd)

La vittima, con seri problemi legati al gioco d’azzardo, da tempo picchiava moglie Lucrezia Burgio e i quattro figli ma negli ultimi venti giorni aveva la situazione si era incancrenita ed aveva superato ogni limite di decenza..
Negli scorsi giorni il difensore della donna, l’avvocato Santo Lucia, aveva avviato i rapporti con carabinieri affinché si arrivasse a porre un freno a questa escalation di violenza nei confronti della donna al punto che stavano per recarsi in Procura nel tentativo di ottenere una misura cautelare e frenare le azioni del 45enne. Non c’è stato abbastanza tempo perché stamane la situazione è precipitata e l’uomo è stato assassinato con due colpi di pistola.
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
DA GRANDANGOLO AGRIGENTO
Il fascicolo d’inchiesta è coordinato dal sostituto procuratore della Repubblica Emiliana Busto che indaga soprattutto sul tentativo molesto della vittima di riallacciare una relazione con l’ex moglie, con la quale formalmente non si era ancora separato. Come anticipato il suocero e il cognato – definite persone a modo – sono stati condotti in caserma. I due uomini, sino a  ieri sera, avevano denunciato Scopelliti, per l’ennesima volta, accusandolo di molestie e violenze nei confronti della moglie che voleva accelerare le pratiche per la separazione. Una situazione alla quale non si sarebbe mai rassegnato. L’ipotesi investigativa privilegiata in questa fase è che il suocero e il cognato, questa mattina, abbiano deciso di porre fine nel peggiore dei modi, probabilmente al culmine di un litigio, al contrasto familiare.
ULTIMORA DA GRANDANGOLO  http://www.grandangoloagrigento.it/palma-svolta-nellomicidio-scopelliti-arrestato-il-cognato-della-vittima-raimondo-burgio/

Palma, svolta nell’omicidio Scopelliti: arrestato il cognato della vittima, Raimondo Burgio

.Palma, svolta nell’omicidio Scopelliti: arrestato il cognato della vittima, Raimondo Burgio

E’ stato arrestato con l’accusa di omicidio volontario Raimondo Burgio, 35 anni, cognato di Ignazio Scopelliti, 45 anni, ucciso stamani per strada a Palma di Montechiaro.

L’uomo era stato fermato dai carabinieri stamani poco dopo l’omicidio insieme al genitore, Salvatore, 72 anni, entrambi sospettati di essere gli autori del delitto. Entrambi sono stati assistiti dall’avvocato Santo Lucia.

Nel tardo pomeriggio la svolta: i filmati di video sorveglianza della zona hanno messo a nudo le responsabilità del giovane palmese e “liberato” il genitore.

Raimondo Burgio era stato interrogato dai militari dell’arma subito dopo il delitto ma aveva negato ogni responsabilità.

Poi, la svolta nelle indagini provocata dai filmati che hanno anche impresso le fasi del dopo omicidio con sull’asfalto, bagnato dalla pioggia battente, una decina di proiettili.

Dopo gli interrogatori di familiari, amici e conoscenti della vittima e della sua famiglia condotti dai carabinieri e del sostituto procuratore Emiliana Busto, che hanno fatto emergere una situazione familiare turbolenta, la vicenda staglia connotati limpidi. Pare che il quarantacinquenne, ufficialmente disoccupato, ma in realtà bracciante agricolo, maltrattasse la moglie Lucrezia ed i quattro figli.

Ci sarebbero stati dunque degli alterchi, anche violenti, tra i familiari e l’uomo affinchè si allontanasse e lasciasse in pace la donna che voleva la separazione. Stamatinna pocvo prima del delitto la goccia che ha fatto traboccare il vaso: l’ennesima minaccia a casa Burgio che ha esasperato definitivamente i familiari della donna.

L’arma del delitto una pistola semiautomatica calibro 9 è stata trovata. Era detenuta legalmente da Burgio. Martedì prossimo davanti al Gip del Tribunale di Agrigento si terrà l’udienza di convalida.

.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

.

Notizie : PALMA-STIMATI I DANNI ,AMMONTANO A PIU' DI 20 MILIONI DI EURO

Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy (leggi di più). Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.Ok leggi di piu

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi