Palma di Montechiaro, accusato di violenza sessuale

Inserito da

Udienza “particolare” oggi in Tribunale, ad Agrigento. Imputato di violenza sessuale e sequestro di persona un operaio di Palma di Montechiaro. L’uomo si è presentato davanti al giudice e ha dichiarato: “Sesso estremo? Si è vero, ma lei era consenziente. Sodomizzata con un collo di bottiglia? Era stata lei a chiedermelo”. Si è difeso così il palmese davanti ai giudici della prima sezione penale. “Era mia moglie a chiedermi sempre cose particolari”. L’uomo si è anche difeso dall’accusa di sequestro persona. La prossima udienza prevista è per maggio.

tribunale di agrigento

tribunale di agrigento

Notizie : Alberto Angela a Palma di Montechiaro per un documentario sulla città del Gattopardo

Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy (leggi di più). Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.Ok leggi di piu

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi