PALMA-IL NUOVO SINDACO CASTELLINO: “REVOCHEREMO IL PROTOCOLLO D’INTESA”

Inserito da

Demolizioni, il neo sindaco Castellino: “Revocheremo il protocollo d’intesa”

il sindaco Stefano Castellino

Si insedierà domani o al massimo tra venerdì e sabato, il neo sindaco di Palma di Montechiaro Stefano Castellino. Il passaggio del testimone, in questo caso, sarà con il commissario Antonino La Mattina che, dal mese di febbraio, sostituisce il sindaco dimissionario Pasquale Amato.
Castellino in campagna elettorale ha detto di essere pronto a revocare il protocollo d’intesa con la Procura di Agrigento, che il suo predecessore, Pasquale Amato, aveva sottoscritto nel 2015 e che di fatto ha dato avvio alle demolizioni di 3 immobili abusivi realizzati nella zona balneare di Ciotta. “Revocheremo tutto quello che non ci convince e che sarà possibile revocare – ha detto, secondo quanto riporta il Giornale di Sicilia, il neo sindaco. Le case che si potranno salvare saranno sanate. La questione abusivismo e demolizioni sarà trattata dal nuovo consiglio comunale con competenza e con grande senso di responsabilità, attraverso una prima analisi del fenomeno e la successiva ricerca di soluzioni”.
A Palma si parla di “abusivismo di necessità” visto che molti hanno costruito senza licenza perché il Comune non era dotato di strumento urbanistico e la gran parte degli immobili acquisiti al patrimonio comunale dell’ente, sono prime case, cioè abitate dagli stessi ex proprietari.


.

 

Notizie : MARINA DI PALMA-AUTO PRECIPITA IN UN BURRONE

Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy (leggi di più). Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.Ok leggi di piu

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi