Gossip

Addio a Gianni Minà, campione di giornalismo

todayMarzo 27, 2023 37

Background
share close


Gianni Minà è stato uno dei volti più popolari del giornalismo e della televisione italiana. È morto a 84 anni dopo una breve malattia. L’annuncio sul suo profilo Facebook: «Ci ha lasciato dopo una breve malattia cardiaca. Non è stato mai lasciato solo, ed è stato circondato dall’amore della sua famiglia e dei suoi amici più cari. Un ringraziamento speciale va al Prof. Fioranelli e allo staff della clinica Villa del Rosario che ci hanno dato la libertà di dirgli addio con serenità».

Era nato a Torino e aveva iniziato la sua carriera nel 1959 a Tuttosport. Già l’anno dopo era in Ria per seguire i Giochi Olimpici di Roma. Negli anni si è occupato di sport e politica, ma anche…



Source link

Written by: Radio Sicilia Express

Rate it

Previous post

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


Classifica Italiana

  • 1

    11

    Rocco Hunt, Ana Mena - A Un Passo Dalla Luna (Official Video)

    Rocco Hunt, Ana Mena

  • 2

    5

    Bella storia

    Fedez

  • 3

    5

    Ligabue - La ragazza dei tuoi sogni (Official Video) - YouTube

    Ligabue

  • 4

    2

    Fred De Palma - Una volta ancora (feat. Ana Mena) (Official Video)

    Fred De Palma

  • 5

    1

    Contatto

    Negramaro

News Random

Gossip

Gérard Depardieu, nuovo scandalo: frasi oscene a sfondo sessuale anche verso una bambina

Nell’estate 2018, Gérard Depardieu è finito nella bufera quando una giovane attrice - rimasta anonima - lo ha denunciato per stupro e violenza sessuale: un caso inizialmente archiviato dalle autorità per mancanza di prove, poi riaperto nel 2020. Accuse che l’attore transalpino, oggi 74enne, ha sempre respinto con fermezza: «Non ho mai e poi mai abusato di una donna», ha detto intervenendo su Le Figaro.Accuse che negli ultimi anni si […]

todayDicembre 8, 2023 13

Gossip

Vaccino anti-Covid, la quarta dose va a rilento: ecco chi dovrebbe farla subito

Le quarte dosi (o meglio: secondi richiami) di vaccino anti-Covid non vanno bene fra i target che potrebbero riceverle fin da subito. E che dovrebbero sottoporsi al secondo richiamo, considerando questa estate di elevata circolazione del virus. Solo il 28.8% degli ultraottantenni e degli immunocompromessi – le due platee che possono accedere all’iniezione - si è vaccinato. Forse i numeri del bollettino di questi giorni spingeranno quella cifra un po’ […]

todayLuglio 7, 2022 41

CONTATTI

0%