Covid, commercianti piegati dalla pandemia: «A Roma il centro è deserto, siamo già a rischio default»

Piegati dalla pandemia Covid e dai conti in rosso: con il prolungamento dello smart working nella pubblica amministrazione, per gli imprenditori del centro storico della Capitale si avvicina l’ora più buia. Dopo la lieve ripresa registrata nei mesi estivi ristoranti, botteghe, negozi e laboratori avevano infatti ripreso fiato. «Ma se ora passa il prolungamento per il lavoro da casa, non possiamo sopravvivere. Il centro della…



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi