Additato per “mancanza di trasparenza”, il sindaco pubblica la propria busta paga

Inserito da

Additato per “mancanza di trasparenza”, il sindaco pubblica la propria busta paga

Per rispondere alle accuse di mancata trasparenza, il sindaco di Palma di Montechiaro, Pasquale Amato, oggi ha pubblicato su Facebook la sua busta paga.

“Prendo lo stipendio medio – scrive Amato – di 1.820 -1850 euro al mese. Allego la busta paga della mia mensilità di novembre e lo faccio senza sentirmi umiliato, ma per creare un precedente a garanzia della trasparenza, come risposta agli spregiudicati anonimi o degli uomini portaborse e senza onore, alla pseudo gente perbene che si indigna, poverina”.

Sono un sindaco che non fa parte della schiera dei sindaci che accompagnano i propri comuni alla dichiarazione di dissesto, nè metto in vendita il patrimonio comunale per pareggiare il bilancio, tranne appendici residuali messe li da bilanci decennali.
Sono il sindaco che ha difeso i servizi ai propri cittadini senza ridurne uno.
Sono il sindaco che ha portato la città all’attenzione e all’ammirazione per l’impegno nell’anticorruzione e per la legalità, fino ai vertici nazionali della più nobile associazione nazionale AVVISO PUBBLICO, tirando fuori questa città da un passato disonorevole.
Sono il sindaco che ha portato la propria città nei circuiti della Sicilia da promuovere, da Pietrarsa di Napoli Portici a tappa del Giro di Sicilia-Targa Florio.
Sono il sindaco della riapertura del Cinema, dell’imminente riqualificazione del Centro Storico e del rilancio del recupero delle periferie

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

 

Potrebbe interessarti: http://www.agrigentonotizie.it/cronaca/palma-di-montechiaro-il-sindaco-pubblica-la-busta-paga-per-rispondere-ad-accuse-di-mancata-trasparenza-04-gennaio2017.html
Notizie : Coronavirus Palma di Montechiaro 7 positivi
Open chat

Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy (leggi di più). Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.Ok leggi di piu

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi