EMERGENZACORONAVIRUS: IL SINDACO SOSPENDE L’INGRESSO AL PUBBLICO DI CINQUE AREE

Nella nostra Città, il numero delle persone contagiate dal Covid-19 sono in continuo aumento e, proprio per questo motivo, è necessario adottare misure più stringenti per contenere i contagi. Malgrado le raccomandazioni e gli appelli giornalieri, soprattutto attraverso i social, da parte del Sindaco, Stefano Castellino, gli assembramenti tra i giovani si registrano in diversi punti della città del Gattopardo.
“I ragazzi non sembrano osservare le ordinanze e le raccomandazioni – dice il primo cittadino – pertanto, visto che ne ho facoltà ho deciso di inibire l’ingresso in cinque spazi dove solitamente i giovani si incontrano”.
In particolare, da oggi e fino al 3 dicembre non sarà più possibile l’accesso in piazza Borsellino e aree adiacenti, piazza Giulio Tomasi, via Calamandrei via Alpi e via Nebrodi e via Lombardia.
“Non ho alternative – continua il sindaco palmese – visto che, purtroppo, queste cattive abitudini non cessano. E dato che i contagi da Covid-19 aumentano quasi giornalmente, dobbiamo correre ai ripari il più possibile. Ho chiuso le scuole proprio per prevenire altri casi, ma non serve a nulla se poi i ragazzi si incontrano per strada non osservando le disposizioni in atto. Le forze dell’ordine e il comando di polizia municipale, che ringrazio sempre per il lavoro che svolgono e per la fattiva collaborazione, procederanno ai relativi controlli e alla vigilanza nelle aree interessate e su tutto il territorio. Colgo l’occasione per appellarmi ancora al buon senso di tutti i genitori e dei ragazzi stessi: stiamo attenti, usciamo da casa solo in caso di necessità, preserviamo la nostra incolumità“.





Fonte: https://www.facebook.com/466463873518433/posts/1718988564932618
#EMERGENZACORONAVIRUS #SINDACO #SOSPENDE #LINGRESSO #PUBBLICO #CINQUE #AREE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi