Una decina di ore e poi anche la notte trascorse a bordo di un’ambulanza. In attesa che si liberasse un posto per i malati di Covid. È l’odissea vissuta da un’anziana donna di 85 anni, con problemi respiratori causati dal coronavirus e malata anche di Alzheimer. Solo nelle prime ore della mattinata è stato trovato un letto per lei nel pronto soccorso dell’ospedale San Filippo Neri di Roma e dopo che era stato accertato che…



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi