DAL GIORNALE DI SICILIA

Guasto all’acquedotto, da Canicattì a Ravanusa 7 comuni restano senz’acqua

di

AGRIGENTO. Nell’Agrigentino sette comuni sono rimasti a secco. Un guasto dell’acquedotto Tre Sorgenti ha determinato questa situazione che ieri è stata comunicata da Girgenti Acque. Un problema evidenziato dal gestore idrico il quale ha voluto precisare che il Tre Sorgenti è ancora gestito dall’omonimo consorzio e che si è completamente interrotta l’erogazione idrica ai Comuni di Campobello di Licata, Canicattì, Castrofilippo, Grotte, Naro, Racalmuto e Ravanusa e Palma di Montechiaro.

Per queste ragioni nei Comuni di Castrofillipo, Grotte e Racalmuto è stata sospesa la turnazione idrica prevista per la giornata di ieri. A Campobello di Licata, Ravanusa, Canicattì (solo in erogazione dal serbatoio Santo Spirito) e Naro «si sta procedendo – ha fatto sapere Girgenti Acque – ad effettuare i turni previsti per la data odierna (ndr, la giornata di ieri), mentre per i giorni successivi la turnazione subirà limitazioni e slittamenti».

Open chat

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi